Browsing Category

Esempi reali

Esempi reali, Motivation, Tutorial

Discomfort zone – come creare buone abitudini

14/06/2021 • By
Ti capita mai di ricadere in errori già fatti, o ripetere la solita vecchia cattiva abitudine?
Ti annoia l’idea di fare le cose sempre nello stesso modo ma poi senti la pressione delle novità?
Vᴏʀʀᴇsᴛɪ ᴘʀᴇɴᴅᴇʀᴇ ᴜɴᴀ ʙᴜᴏɴᴀ ᴀʙɪᴛᴜᴅɪɴᴇ ma ti interrompi dopo un pò di tempo?
Gli esseri umani hanno bisogno di ripetere
 cose note. Di riposare in area di comfort.
Allo stesso tempo, per crescere ed evolvere sempre di più i propri modi di vivere le diverse situazioni, per vivere con più benessere ed emozioni più piacevoli,

abbiamo bisogno di novità, di freschezza, di cambiare.

Come stanno insieme queste due grandi forze?

Lo scopriamo insieme in questo webinar: Discomfort zone – la fucina delle buone abitudini
SALVA LA DATA:
️ 7 luglio
18:30
Marcella Offeddu

Registrati ora:

Discomfort zone #introduzione

 


Esempi reali, Suggerimenti e spunti

Ascolta i verbi che usi!

16/12/2020 • By

Nella formazione che faccio sull’intelligenza emotiva molto spesso mi trovo a dare riscontri di questo tipo: mi racconti un’emozione, ma hai usato il verbo ‘capire’ [ho capito di aver sbagliato, ho compreso la situazione…].
Oppure mi stai parlando di una tua convinzione e utilizzi verbi come ‘sentire’ [lo sento quando le cose non vanno].

La ricorrenza di questi feedback mi fa pensare a quanto è difficile per ciascuno distinguere i propri pensieri dalle proprie emozioni.

Opinioni e schemi mentali vs. attivazioni corporee e stati emozionali.
Ciò che ci racconta la nostra neocorteccia e ciò che ci dicono le nostre preziose amigdale.

Allora, voltiamo in positivo!
Esercizio di consapevolezza per diventare più emotivamente intelligenti: presta attenzione ai verbi che usi e vai in cerca del pezzo che manca.
Se usi spesso verbi come capire, sapere, conoscere… chiediti: cosa provo, mentre capisco questa cosa?
Se usi spesso verbi come sentire, provare, percepire… chiediti: quale pensiero mi ha attivato questa emozione? Cosa dice la mia vocina interna?

Buon esercizio,
scrivimi in chat qual’è il tuo sistema abituale e ti darò spunti per allenare l’altro e approfondimenti!

#schemimentali #convinzioni #emozioni #parole #consapevolezza#wavecoaching

 


Esempi reali, Parole chiave del coaching

Vieni a fare coaching con me

08/11/2020 • By
Cambiamento = fastidio, paura, fatica.

Il cambiamento continuo ci mette sotto pressione.

Quindi come abbassare il volume delle emozioni, che altrimenti ci distraggono e ci sballottano?

Con la masterclass VUCA Heores ci alleniamo insieme su competenze ed emozioni per vivere nel cambiamento.

Vi aspetto ogni giovedì alle 19.30,

fino a fine novembre.

su www.iamwave.coach

Vuoi vedere di cosa tratterà l’intero percorso? Guarda sotto!
Ti descrivo cosa faremo nei singoli appuntamenti.
E ricorda, se frequenti almeno il 75% e superi il quiz… avrai un certificate da allegare a tutti i tuoi profili social.
Per aumentare il tuo personal branding e reputation.

Attiva su iamwave.coach i tuoi 14 giorni di prova e sperimenta i team coaching live e interattivi!

Qui il link: https://lnkd.in/ejqwkRV

Marcella

Esempi reali, Motivation, Suggerimenti e spunti

Fare le cose in modo diverso: cambiare abitudini nell’era del Coronavirus

14/03/2020 • By

Ormai da settimane la regione in cui vivo. l’Emilia-Romagna, ha stabilito regole molto restrittive per contenere il virus.

Da giorni queste regole, e anche di più restrittive, sono valide in tutto il Paese.

Dopo un paio di giorni di spaiamento e riposo, mi sono resa conto del fatto che tutto ora è diverso e lo resterà per un periodo. Non possiamo più crogiolarci nell’idea del “qualche giorno e poi passa”.

Ci vorrà un pò di tempo.

Intanto, tutto ciò che faccio quotidianamente è saltato: saltate le sveglie all’alba per andare a fare corsi ai manager di aziende in giro per l’Italia, saltati i coaching, saltati i team building.

All’improvviso avevo molto tempo.

Mi sono lanciata, con i colleghi, nell’avventura del web su cui stavamo già investendo da tempo ma che ora è diventata incredibilmente attuale. Registriamo corsi online, prepariamo webinar per scambiarci idee con le persone, facciamo tutte le riunioni su zoom e simili.

E all’improvviso mi sono resa conto che non avevo affatto tempo.

 

 

 

 

 

READ MORE


Esempi reali, Suggerimenti e spunti

Come progettare esercitazioni e attività per la formazione e il coaching?

21/10/2018 • By

Ciao!

Oggi sto ultimando un corso online che metterò presto a disposizione.

Nel mio lavoro come formatrice e coach mi sono resa conto che è sempre più importante far fare cose alle persone, perché davvero sviluppino competenze e non solo acquisiscano nuove nozioni.

Siamo bombardati di informazioni e le nozioni possono essere acquisite leggendo una rivista specializzata.

A me interessa che le persone sviluppino la capacità di realizzare performance migliori rispetto a quando abbiamo iniziato i percorsi, e questo vale sia per il coaching che per la formazione in aula.

Confrontandomi con colleghi ho visto che questa prospettiva è molto condivisa, e che si pone invece un problema nel momento in cui vogliamo renderla concreta.

Perché le persone sviluppino competenze è importante che agiscano, realizzino attività e poi le valutino. Ma cosa diamo noi, come esperti del processo di apprendimento, da fare alle persone?

READ MORE


Esempi reali, Motivation

Veneto in Azione

09/03/2018 • By

Arrivati all’ultima giornata di Veneto in azione!

Un poderoso, enorme intervento di analisi dei fabbisogni e assessment, collettivo e individuale, che ha coinvolto centinaia di persone in queste tre giornate.

Circa 700 persone coinvolte

più di 20 fra trainer e facilitatori

L’Amministrazione Regionale coinvolta in prima linea, a metterci la faccia come si dice

Questo è chiedere al territorio di cosa ha bisogno per innovare, sviluppare competenze e cooperare efficacemente.

A presto gli esiti!

 

 


Esempi reali, Motivation, Suggerimenti e spunti

Cosa leggere a febbraio? Le nuove dipendenze: riconoscerle, capirle, superarle.

02/02/2018 • By

Per questo inizio d’anno vi propongo un libro che ho divorato in una giornata, e che mi ha dato molti spunti interessanti.

Le nuove dipendenze traccia un filo conduttore tra le dipendenze più varie e più diffuse in questi ultimi anni: da internet e in particolare dalle relazioni virtuali, dal gioco online e dal trading

(che, fatto da persone inesperte rischia di sovrapporsi sostanzialmente al gioco d’azzardo),

fino alla dipendenza dalle diete, dal fitness, dal lavoro.

In particolare la dipendenza dal trading online e dal lavoro mi sembrano particolarmente interessanti, perché si associano a comportamenti per nulla stigmatizzati, anzi spesso premiati.

E sono per questo insidiose in modo più specifico e persistente.

Se quello che faccio è indice di intelligenza e furbizia (trading) o di professionalità e serietà (workaholism)… perchè dovrei smettere?

Un avviso ai lettori: per apprezzare questo libro bisogna sorvolare sui continui riferimenti alle pubblicazioni del padre nobile della Terapia Breve Sistemica. I due autori sono terapeuti della Scuola creata dal dott. Nardone, e almeno ogni due pagine viene citata una sua pubblicazione.

Il libro è però ricco anche di riferimenti esterni e di esempi… naturalmente tutti casi di successo della TBS, ma in ogni caso interessanti.

Buona lettura!

 


Esempi reali

Comunicazione reale e virtuale. Cosa succede se mettiamo in analogico una conversazione in chat?

05/06/2017 • By

Da una serie Netflix, Girlboss, questa scena stupenda.

Attorno a un tavolo, come in una riunione di una setta segreta, delle persone parlano.

E’ la rappresentazione analogica di una conversazione virtuale in una chat di gruppo.

Ci sono proprio tutti: quelli che urlano scrivendo in carattere maiuscolo, quelli che vanno fuori tema, quelli che si fanno pubblicità. Esilarante e interessante: mostra quanto spesso il modo di comunicare che ormai reputiamo normale sia paradossale.

Buona visione!